martedì, maggio 21, 2013

Che testa ragazzi!!! Il tortello integrale scomposto con finocchietto selvatico e finto ragù di mandorle

Chi mi conosce bene sa che ogni tanto mi perdo con la testa fra le nuvole, e di fronte alle mie performance ormai scuote la testa con calma rassegnazione e sorride.
Anche chi mi legge da un po' ha cominciato a capire che di tanto in tanto divento svampita e ne combino una delle mie. 

Ma ultimamente ero stata brava davvero, tanto che avevo addirittura pensato che la testa fosse ormai saldamente ancorata sulle spalle. 
Precisa, presente, impeccabile, mai un telefonino abbandonato chissà dove,  mai un hard disk infilato nella borsa sbagliata, mai una confezione di zucchero riposta nello scolapiatti sovrappensiero........

Beh, tranquilli, son tornata in me e ieri me ne sono data la prova ben due volte!
Non ci credete? Sentite qui!

Prova n. 1:
Come sapete è appena trascorso il termine ultimo per l'invio delle ricette per il mio contest. Quindi ieri volevo scrivere un bel post, avevo un bel po' di cose da dire in proposito, e che ho fatto??? Ho scritto, ho ringraziato, mi sono emozionata a pensare a quante ricette mi avete mandato, vi ho lasciato una ricettina e ho pubblicato.......e tutte le altre cose che vi volevo dire??? Beh, quelle sono rimaste intrappolate da qualche parte nella mia testa in attesa di qualcuno che le salvasse dall'oblio!

Che vi volevo dire? Beh, oltre ai ringraziamenti volevo intanto ricordarvi che adesso la parola passa allo chef Giuseppe Capano, che è già lì a lavoro per valutare le vostre ricette cercando, se possibile, di uscirne vivo!
Al momento non so indicarvi dei tempi precisi per la proclamazione dei vincitori, ma vi terrò aggiornati.

E poi volevo raccontarvi che strada facendo avevo avuto un'altra ideuzza che è diventata realizzabile grazie agli amici di #Food140 Blogger Academy
Di che si tratta? Beh, ho pensato che sarebbe stato carino selezionare alcune delle ricette pervenute e crearne dei menu il più possibile vicini ai principi green promossi dalla Carta dei Foodblogger, di cui sono una (orgogliosa) firmataria. 
I menu saranno quindi raccolti in un pdf che verrà pubblicato sul sito di #Food140
E dunque su questo fronte siamo a lavoro, vi terrò naturalmente aggiornati nella speranza che l'idea vi piaccia!

Prova n. 2:
Avete presente quel bel contest di Il Gatto Ghiotto, sì, proprio quello, le Ricette Spontanee?!?
Visto il tema non potevo davvero mancare, e avevo già mandato un paio di ricette, ma non ne ero particolarmente soddisfatta. E così il cervellino continuava a lavorare, girare, elaborare per trovare la soluzione definitiva, quella che mi soddisfacesse.
Domenica mattina l'illuminazione, ispiratissima schizzo dal letto e comincio a preparare......impasta, lessa, trita, mi sono divertita un sacco e a pranzo ci siamo gustati davvero un bel piattino!
Peccato che il contest scadeva il 15 maggio.....e domenica era il 19.......

E vabbè, io ormai la ricetta ve la racconto lo stesso........



Tempo occorrente:
un'ora circa

Ingredienti per 2 persone:

Per la pasta:
100 gr. di farina integrale di grano tenero (io Molino Chiavazza)
un uovo 
una tazzina di latte (facoltativo)
un cucchiaino di olio
un pizzico di sale

Per il ripieno:
un mazzetto di foglie fresche di finocchietto selvatico
100 gr. di ricotta di pecora
un cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato
una spolverata di noce moscata
un pizzico di sale

Per il finto ragù:
mezza carota
una costa di sedano
una cipollina novella
un paio di rametti di maggiorana
50 gr. di mandorle pelate
una tazzina di brodo vegetale (io il mio homemade)
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.
10 gr. di burro

Per prima cosa procedere con la preparazione della pasta: disporre la farina a fontana sul piano di lavoro e rompervi al centro l'uovo, aggiungendo anche un pizzico di sale ed un cucchiaino di olio; cominciando dall’interno sbattere le uova aiutandosi con una forchetta e aggiungendo via via la farina che si trova ai bordi della fontana. 
Quando la pasta comincerà ad essere manipolabile, infarinare le mani e cominciare a lavorare l’impasto con le mani stesse, fino ad ottenere una massa liscia e compatta (nel caso risultasse troppo asciutta, bagnare poco a poco con il latte).
Formare una palla, coprirla con la pellicola e lasciar riposare per circa mezz'ora.

Procedere quindi con il ripieno: lavare le foglie del finocchietto e farle sbollentare per circa dieci minuti in acqua bollente salata, quindi scolare bene, tritare finemente e mescolare insieme alla ricotta, al Parmigiano, alla noce moscata e al sale fino ad ottenere un composto omogeneo.

Intanto mettere a bollire l'acqua per la pasta e cominciare a preparare anche il finto ragù: in un poco d'olio e a fiamma bassa far appassire le verdure per il soffritto, inclusa la maggiorana, dopo averle tritate finemente. Quando queste cominceranno a prendere colore unire le mandorle, anch'esse ridotte a granella con il tritatutto, e lasciarle colorire. Sfumare con il vino bianco e quando sarà evaporato allungare con un poco di brodo, lasciando sobbollire il sughetto fino a che avrà raggiunto una consistenza cremosa. Mantecare con il burro e mantenere tiepido.

A questo punto si può tornare alla pasta: dividere il panetto in quattro parti e stenderle una per volta in modo da ottenere dei cerchi, che rifilerete nelle dimensioni desiderate con un coppapasta.
Lessare i dischi di pasta integrale in acqua salata in cui avrete versato anche un filo d'olio (aiuterà la pasta a non attaccarsi), quindi scolarli e procedere all'allestimento finale del piatto.
Si dispone il primo disco, si cosparge in maniera uniforme con la farcia di finocchietto e ricotta, si copre con il secondo disco, si condisce con il finto ragù e si completa, a piacere, con un'abbondante grattugiata di Parmigiano e del pepe nero freschissimo.

Il contest era scaduto ma noi, mentre ci spazzolavamo questi mega tortelli, avevamo già vinto lo stesso! :)











56 commenti:

  1. Roby, ma qui c'è qualcuno che ha la testa ancora più tra le nuvole di te: io!! Mi ero persa il sito di Food140... ed il tuo bell'articolo sul raduno delle Blogalline... e quella frase che sento particolarmente vicina (... "chi addirittura dalla Svizzera"...). Il contest sarà anche scaduto, ma questo piatto rimarrà per molto tempo nella mia testolina perché il tortello scomposto é troppo chic!! Baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no Elle, anche qui è colpa mia, mi sono dimenticata di mandarti il link per e-mail, e sì che ci avevo pensato! :)
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  2. Hihihi tranquilla! Tutto normale, in quanto a testa fra le nuvole sei in buona compagnia! Fammi consolare un pochino che in questi giorni peggio che mai io ce l’ho anche parecchio più su delle nuvole!
    Ci credo sì che la vittoria con questi tortelli l’hai avuta lo stesso, contest o no. Sono un concentrato di gusto in formato maxi e mi piace anche un sacco l’idea della pasta tutta integrale. L’idea del raviolo “aperto” è sfiziosissima. Un bacione, buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come si sta bene sulle nuvole e se possibile pure oltre? Dura scendere eh!!! :)
      Grazie Fede, sono contenta che ti piaccia, ma devo ancora lavorare un po' sulla sfoglia tirata a mano, mi viene sempre un po' troppo alta :)
      Un abbraccio!

      Elimina
  3. con questo piatto per me hai stravinto..io non resisto al finocchietto selvatico..lo metterei ovunque..un po come la ricotta...che anche lei c'è..che voglio di piu??? brava tesoro :)!

    Quanto al resto..sei una zocchetta :D! ma ti vogliamo bene anche x questo lo sai??

    Bella l'iniziativa del pdf...almeno rimane un bel lavoro :)!

    ti bacio
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sarina, per lo zocchetta ovviamente, che non so cosa voglia dire ma me l'immagino :)
      Finocchietto e ricotta insieme stavano da dio, te lo giuro!
      un abraccio!

      Elimina
  4. In effetti quando arriva nel nostro pancino , e' il vero premio!! Mi piace tantissimo il nome e il progetto di questa ricetta!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti la ricompensa più grande è quella anto! :)
      Grazie, un abbraccio!

      Elimina
  5. Ehhhh a chi lo dici, sai quanti contest mi sono persa così? Anche il tuo :( Ammetto che non mi sentissi proprio all'altezza, perché ancora "creo" poco in cucina, ma avrei voluto avere il tempo di pensarci e di provarci, perché quel che conta è partecipare :D (tra l'altro è la terza volta che questo messaggio si cancella da solo, sono svampita anche io!) Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, non sei tu svampita, secondo me è tutta colpa di blogger, e non preoccuparti per il contest, sono contenta di saperti idaffarata ma felice!
      Un abbraccio Polpy!!!

      Elimina
  6. Sei in buona compagnia...io non dimentico nulla ma solo perchè tappezzo casa con vari promemoria per non parlare di quelli che salvo sul pc o sul cellulare...quindi è normale amministrazione!!!! Bellissima idea quella dei menù e favolosa la carta dei foodblogger...non la conoscevo....
    E poi per finire, ma no ultimo per importanza, hai fatto un piatto davvero molto chic degno di una grande chef....con un accostamento davvero super.....

    Un abraccio carissima
    monica

    P.S.
    A prova di quello che ti dicevo...quante volte sono andata via senza commentare la ricetta!!?? :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, io mi dimentico anche i post-it, o meglio mi ci abituo e non li guardo più :)
      Un abbraccio a te e alla tribù ♥

      Elimina
    2. Ah Ah Ah capita anche a me!!!!
      Ma quelli del pc e del cell suonano...quindi....

      Ri-bacissssssssimiiiiiii

      Elimina
    3. Ahahaha, io pospongo poi li spengo e .....mi dimentico!!! :)
      Smack!!!

      Elimina
  7. Ah ah ah!! che dire... bentornata!!! Mi erano mancati i tuoi aneddoti con la testa fra le nuvole ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, sadica!!! :)
      Un abbraccio, e grazie!!!

      Elimina
  8. Te lo dico. Ieri a Masterchef hanno detto che i piatti "scomposti" sono ormai passati di moda...e se lo dicono loro, corri subito a correggere la ricetta! E comunuque a me le cose passate di moda piacciono, per cui puoi riciclarla per me, lo accetto di buon grado! :) Cara la mia testina per aria, ma dici che è una cosa inguaribile la tua? No perchè anche io sto diventando abbastanza sbadata, ma nel mio caso penso sia l'ammmmmore! ^_^

    Ps: consulta la tua agenda e il tuo segretario...io aspetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, digli a Masterchef che io non me li filo nemmeno di striscio!!! :)
      Un abbraccio folletto innamorato e sbadato!

      Elimina
  9. Ora si che ti riconosco :P
    Che bella questa ricetta :) Sublime ! Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  10. Roby anche io sono stordita n. one e non so più cosa fare... Ti dico solo che il mio papà, soffrendo di glicemia prende il caffè amaro... ogni giorno dopo pranzo devo fare due caffè perchè glielo zucchero sempre... mica imparo? Mi piacciono moltissimo i tortelloni integrali... brà! Non vedo l'ora di vedere i menù... mi piace molto l'idea! Un bascione gioia bella!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, effettivamente le Patriziate sono famose quasi quanto le Robertate! :)
      Sarà per questo che mi piaci tanto????
      Un abbraccio!

      Elimina
  11. Caspita se hai vinto quei tortelloni mi hano messo una fame,io avrei mandato la ricetta ugualmente fuori gara e poi ti davo anche il premio della critica....ophs ma esiste per le foodbloggers,può essere un'idea!
    la tua idea circa il pdf mi piace da morire,bella davvero ed anche utile.
    Baciuzzi cara Roby a presto!
    Z&C

    RispondiElimina
  12. Questo tortellone mi ispira molto... da provare assolutamente!!!!
    ti abbraccio cara.

    RispondiElimina
  13. Ma tu sei bella proprio per questo Roby!! :-)
    Complimenti per il contest, io non sono riuscita a partecipare ma ho visto tante ricette bellissime... :-))
    E questo tortello...è una goduriaaaa!!

    RispondiElimina
  14. ahahah...ti ho letta tutta d'un fiato e mi hai fatto sorridere! 6 troppo forte e parte di questa tua "leggerezza" fa di te una persona unica :-D
    Peccato per il contest..anche secondo me hai vinto con questa ricetta..complimenti sinceri!
    Buona serata cara <3...e non combinare guai :-P
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci proverò, ci proverò, ma non garantisco eh :)
      Un abbraccio Consu, e grazie!!!!

      Elimina
  15. Ed io che pensavo di essere totalmente rinco.. e peggio di me non esistesse.. hihihih :-P prrrrrrr Dai.. almeno questa ricetta è servita.. a noi!!! è originale.. la pasta all'uovo così.. aperta.. e quel ripieno.. Adoro il finocchietto selvatico! e poi.. quel ragù finto di mandorle.. tutto troppo stuzzicante!!! smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai serena, ho buone possibilità di batterti :)
      Un abbraccio Claudia!!!

      Elimina
  16. Sei instancabile Roberta, pubblichi tante ricette una più golosa dell'altra!
    Non a tutti piace il finocchietto selvatico, ma io lo adoro!
    Hai creato un piatto bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la ricotta stava benissimo tra l'altro, avevo paura venisse troppo forte ed invece si accoppiavano alla grande!
      Grazie Any, è che io in cucina davvero mi diverto e mi rilasso, la sera quando mi metto lì è per me uno dei momenti più belli della giornata!
      Ti abbraccio forte, grazie ♥

      Elimina
  17. Io sono svampita dalla nasciata... anche se cerco di darmi un cero contegno. pensa che ora ho appeso al mio portachiavi un campannellino così per trovarle prima, ma quando sono in giro vedo la gente che si gira ora a destra ora a sinistra per vedere da dove spunerà fuori il gatto!
    Le tue ricette sono sempre fantastiche, ed invece qui non dimentichei di aggiungere mai nulla, è sempre tutto perfettamente perfetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, sei fantastica sere!!!!
      Grazie di tutto, un bacio grande!!!

      Elimina
  18. ...avere la testa tra le nuvole a volte può aiutare...forse si vive con più leggerezza...son come te, l'unica cosa che mi dispiace è che a volte la svampitaggine venga presa per menefreghismo....giuro: non è così!! cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, ti capisco, eccome se ti capisco Crì :)
      Ti abbraccio!

      Elimina
  19. Ahahaha cara certe volte mi sembra di vedermi allo specchio a me una volta e' venuta l' illuminazione per una ricetta, l' ho pensata, realizzata, mandata......peccato che era una ricetta dolce e il contest era dedicato alle ricette salate ^_^ Ma non fa nulla l' importante che ci hai regalato questa delizia, un'idea originalissima e sana. l' idea del pdf con Food140 mi piace tantissimo.Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, grazie Vero, sei una grande consolazione per me!!! ;)
      un abbraccio grande grande anche a te!!!

      Elimina
  20. Mi rivedo nelle tue parole. Io di solito sono un tipo preciso,pure troppo...eppure ogni tanto,tac,ne combino delle belle!!!
    E comunque questa ricetta è stra-buona!!!! Sai che me lo sono sognato un tortello simile???
    Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero Eli te lo sei sognato??? Bella storia!
      un abbraccio precisina mia!!! :)

      Elimina
  21. che donnnnnnnnaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!
    e che vuoi che sia sbagliare data.... io lo faccio sempre... mega questo megatortellinoscompostoconfintoragu'.......perchè non ci hai invitato a pranzo?
    ora vado a vedere la carta dei food 140....
    baci
    Sandra
    p.s. baci grossi si intende!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, Sandra, diglielo, mica si può stare dietro sempre a tutto no??? :)
      guarda pigrona che se poi ti invito a pranzo ti tocca venire eh!!!!
      Baci a te, ancor più grossi!

      Elimina
  22. questo tortellone è favoloso ragazza mia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    la vita è un caos!!!!!!!!!!!!!!!!
    ti bacio bellezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, grazie Azzurra, bacio a te :)

      Elimina
  23. Peccato per il contest, ma sono fenomenali!
    Nuova follower con GFC, ti aspetto da noi se ti va!
    V
    www.fashionriddles.com

    RispondiElimina
  24. Che belli questi tortelli Roberta!!!
    Ma soprattutto... grazie per avermi fatto conoscere con questo tuo post #Food140. Ho dato un'occhiata al sito ed è davvero interessante.
    Io mi sto informando nel mio Comune per avere in gestione un orto urbano, anche se mi frena l'idea di avere poco tempo da dedicare e poca esperienza.
    Ma che tu sappia è possibile aderire alla Carta dei Foodblogger?
    Grazie mille, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel progetto Laura, non aver paura, vai avanti e magari cerca compagni di avventure che allevino la fatica e che possano fornire un po' di esperienza in più, io stessi lì mi offrirei volontaria :)
      Sulla carta ti ho mandato una mail con i contatti!
      un abbraccio grande, grazie a te!

      Elimina
  25. Ciao tesoro! E meno male che hai deciso di descriverci comunque questa ricetta perché non credo ti avremmo perdonato il contrario! ;) Hai avuto un'idea bellissima Roby, di finocchietto selvativo ne ho raccolto tantissimo l'anno scorso in Puglia, lo adoro! Qui da me purtroppo non si trova :( ma per fortuna ne ho ancora un vasetto di quello che ho essiccato ;)

    Uffa ... avrei voluto tanto partecipare al tuo contest ma come vedi queste settimane sono state e saranno troppo piene di impegni, mi dispiace molto, credimi!

    Un bacione grande grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace tanto Vale! Potessi te ne manderei un bel po', qui si trova benissimo!
      Non preoccuparti, ci mancherebbe, abbiamo tutti mille cose da fare! :)
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  26. questo big tortello integrale scomposto mi piace troppo, gnam!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia!!! Un abbraccio a te!!! :)

      Elimina
  27. meglio questo tortello comunque che la partecipazione al contest altrimenti come facevamo a non vedere questa scomposizione così meravigliosa baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...