martedì, giugno 18, 2013

L'insalata di farro con asparagi ed erbette aromatiche e una nuova collaborazione sotto il segno del gusto e della salute

Ebbene sì, io sono quella dell'ultimo momento.
Perchè rimandare a domani quello che puoi fare dopodomani?

"Perchè mettersi a dieta se tanto l'estate è lontana? Mangiamo, brindiamo e quando sarà il momento mi preoccuperò!" mi dicevo.....
Che poi pareva proprio che il caldo non dovesse arrivare, e che dunque la famigerata prova costume fosse quasi solo un brutto sogno.......

Invece è arrivata l'estate finalmente, e con lei il caldo, e con lei il costume....e così domenica, in bikini di fronte allo specchio, bianca come un cencio lavato e con quei chiletti in più che non potevo più ignorare, mi son guardata e mi sono sentita come una mozzarella, anzi, come una burrata e, folgorata sulla via di Damasco, mi son detta che qualcosa dovevo fare.

Nulla di drastico, per carità, non fa per me, nulla di sbilanciato, niente Dukan, niente tisanoreica, niente dieta del melone e via dicendo, solo un po' più di attenzione e qualche paletto in più da rispettare: dunque addio alla pizzetta di metà mattina, addio ai pranzi comprati in giro, addio agli aperitivi (almeno a quelli infrasettimanali)....
Posso farcela, di sicuro non diventerò una sirenetta in una settimana ma magari qualcosina per strada la perdo (soprattutto se mi mettessi in testa di fare anche del moto ma ecco, questa la vedo dura davvero!!).

Dunque piatti leggeri ma gustosi che, complici la frutta e verdura di stagione, diventano saporiti senza appesantire il fisico già affaticato dal caldo e il girovita un po' troppo abbondante.


Nel frattempo poi mi è arrivato il pacco dell'olio Intini, un'azienda nata nel lontano 1928 ad Alberobello, nel cuore della Murgia Barese. 




In un percorso che vede costantemente andare di pari passo la volontà di offrire un olio di qualità sempre superiore e la  maestria nel settore, la ricerca di nuove soluzioni produttive e il rispetto delle più antiche tradizioni, gli studi più innovativi e una rigorosa selezione della materia prima, l'Olio Intini oggi si presenta come un prodotto naturale e dagli standard qualitativamente elevatissimi e proiettato in maniera competitiva nel mercato dell'enogastronomia d’eccellenza.

A riprova di ciò i numerosissimi riconoscimenti dei vati prodotti dell'azienda: infatti, oltre all’inserimento nelle più autorevoli guide del settore (Gambero Rosso, Slow Food, Flos Olei di Marco Oreggia e la tedesca Merum Taschenführer Olivenöl), gli extravergini di oliva Intini hanno ottenuto per l’anno 2013 notevoli apprezzamenti da parte delle giurie dei più prestigiosi concorsi oleari al mondo.

Ben tre medaglie d’oro giungono dagli Stati Uniti, precisamente due Gold Medal Robust dal Los Angeles Extravirgin Olive Oil Award per i Monocultivar Picholine e Cima di Mola, e una Gold Medal dal New York International Extra Virgin Olive Oil Competition per il blend Affiorato.

Il Monocultivar Cima di Mola, fiore all’occhiello dell’azienda, oltre alla medaglia d’oro d’Oltreoceano ottiene due importanti riconoscimenti al Mocultivaroliveoil di Gino Celletti (Gold Medal e Best Packaging), e due primi posti nella sezione Monovarietali fruttato intenso ai concorsi Oro d’Italia e Oro di Puglia. Riceve altresì il Premio Frantoiani Sezione Monocultivar al Concorso Montiferru, la cui giuria di esperti premia anche l’Affiorato nella Sezione Pluricultivar.

Infine l’ultimo arrivato in casa Intini, il biologico bio, ha conquistato un primo posto nella categoria fruttato intenso al concorso Orciolo d’Oro e una Silver Medal al Premio Internazionale Biol di Andria


E così ho approfittato subito per cominciare ad assaggiare i vari campioni di olio e per imparare a riconoscerne le caratteristiche organolettiche ed i migliori abbinamenti al cibo.

Perchè ovviamente stare a dieta significa anche tagliare i grassi e i condimenti in eccesso, ma non privarsene del tutto. 

Dunque poco olio, ma buono! 
Poco anche il farro, ma accompagnato da tante verdure fresche e dal profumo delle erbe aromatiche!!!





Tempo occorrente:
40 minuti (meglio se preparata in anticipo e lasciata insaporire qualche ora)

Ingredienti per 2 persone:
100 gr. di farro perlato
un mazzetto di asparagi
alcuni pomodorini Piccadilly
una ricca manciata di erbe aromatiche (timo, basilico, prezzemolo,  maggiorana, meglio se fresche)
la buccia e il succo di mezzo limone non trattato
sale q.b.
10 gr. di olioextravergine di oliva (io Intini blend Denocciolato)*

Portare ad ebollizione in una pentola abbastanza capace l'acqua per la cottura del farro, e a bollore versare il cereale insieme ad un poco di sale grosso.
Cuocere secondo i tempi indicati sulla confezione e solo cinque minuti prima di scolare unire gli asparagi lavati, asciugati e tagliati a tronchetti.
Nel frattempo in una ciotola abbastanza grande disporre i pomodorini affettati, le erbe aromatiche e le zeste di un limone non trattato.
In un barattolino versare l'olio, il succo del mezzo limone e un pizzico di sale, chiudere con il coperchio ed agitare fino ad ottenere un'emulsione omogenea, con cui condire i pomodori e le erbe.
A cottura avvenuta scolare il farro e gli asparagi e raffreddarli sotto acqua corrente fredda, quindi versarli nella ciotola e mescolare insieme al condimento ai pomodori ed erbe aromatiche.

Se possibile lasciar insaporire qualche ora prima di sevire, in modo che tutti gli ingredienti e tutti i profumi abbiano il tempo di riposare insieme e di dare il meglio di sè!

*Piccola nota sull'olio utilizzato, il Denocciolato: ottenuto dal blend delle varietà Ogliarola e Leccino, tipiche della Murgia, è ottenuto grazie ad un metodo di lavorazione che esclude il nocciolo dalla frangitura.
Il prodotto, estratto dalla sola polpa di oliva, è ideale per chi ama un sapore più puro, delicato. 
Più longevo degli altri oli, è ideale nell’alimentazione dei più piccoli. 
Io l'ho scelto proprio per la sua delicatezza, in un piatto in cui già dominano il sapore forte degli asparagi, l'acidulo del pomodoro e l'aspro del limone, per conferire maggior equilibrio.

69 commenti:

  1. Che poi tu sei così bella così come sei!Io invece litigo ogni santo giorno con quella bestia del tapis. Dio quanto lo odio. Io sono dentro la dieta,una full immersion e quando mi servono ricettine verdurose accorro dalla mia Roby!anche questa non è da meno! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu Monichina stai esagerando, lo sai, te l'ho detto.....di questo passo poi finirai per stufarti e buttare tutto all'aria, dunque se posso permettermi un consiglio più cibo, leggero ma completo, e meno tapis :)
      Baci stellina!!!

      Elimina
  2. mmmm....ma che buono!!! Gli asparagi qui a Roma iniziano ad essere un pò bruttini! Ma dei fagiolini possono starci senz'altro bene!!
    La farò sicuramente!! baciii <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui ancora li trovo ma siamo proprio agli sgoccioli....se questi non sono gli ultimi sono i penultimi!
      Vai di fagiolini!
      Baci!!!

      Elimina
  3. Io adoro le insalate fresche d'estate e questa di farro la trovo deliziosamente golosa e perfetta!!! fresca e buonissima!! Burrata pure io non preoccuparti non sei sola!!! un abbraccio cara buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la solidarietà :)
      Baci!!!

      Elimina
  4. Adoro questi piatti ricchi di verdura... gioia anche per gli occhi!!
    Complimenti per l'ottima collaborazione!!
    Un bacione grande, scusa per il pasticcetto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici, stavo per svenire davanti al tuo cake!!! :)
      Un abbraccio Lory!!!

      Elimina
  5. Questa ricetta leggera mi ispira proprio! Perfetta con il caldo!
    V

    RispondiElimina
  6. Vedrai che con le piccole restrizioni che ti sei data un po' di peso lo perdi per strada. Il movimento però dà un gran mano, questo lo sai. L'insalata di farro mi piace molto, di gran lunga di più della solita di riso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, lo so......infatti mi sono anche fatta coraggio e sono andata a fare una lunga camminata sulla spiaggia :)
      Non un lavorone ma insomma, qualcosa spero si bruci, no?
      Grazie Crì, un bacio!

      Elimina
  7. L'olio pugliese assaggiato da una toscanaccia come te deve essere davvero buono per soddisfarti! :) Il farro mi piace un sacco, soprattutto fatto con i pomodori ...adoro! La settimana scorsa anche io ci ho messo gli asparagi e qualche avanzo di verdura dal frigo, è venuto buonissimo!
    Ti bacio tesoro, altro che prova costume...quest'anno faccio proprio piangere!
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' buono, è buono, e ho anche autorevolissimi testimoni.
      Te che fai piangere non ci credo manco se ti vedo!
      Baci sciocchina!!! :)

      Elimina
  8. Tu lo sai quanto amo gli asparagi.. è 1 mese che non mangio altro!!! Mi piacve questa bella insalatona fresca fresca! smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, lo so, lo so, io come te :)
      Baci Claudiè :)

      Elimina
  9. Non parliamo di chili di troppo che mi intristisco subito...io e il mio tapiroulant siamo ormai un tutt'uno....preferisco occuparmi di quella perfetta insalata e quell'ottimo olio....amo molto gli olii delicati un po' come sono quelli liguri....

    Un abbraccio grande grande
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooo, non ti intristire eh!!! Piuttosto potresti fare come Polpy, che mentre stava sul tapis roulant si guardava jamie Oliver in tv! :)
      Una grande!!!
      Baci!

      Elimina
    2. Ormai sono attrezzatissima...sul tapiroulant guardo la tv, peccato che quando lo faccio io non ci sono trasmissioni di cucina...leggo libri di ricette o di altro...ascolto musica (in questo caso rock o anche heavy metal per avere la carica non baglioni :-P)....insomma faccio di tutto per far passare in fretta quei 50 minuti per me interminabili...

      Un abbraccio grande grande
      monica

      p.s.
      ma dove li hai nascosti i chili in più te!!!????

      Elimina
  10. Eh ma non temere, per come stà andando il tempo, non avremmo troppe occasioni per preoccuparci della prova costume!
    Buonissima e leggera questa insalata di farro: con il caldo preferiamo questo tipo di cereali al riso :)
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto è che io vivo a 100 metri dalla spiaggia...la vedo improbabile affrontare un'estate intera senza metterci piede :)
      Grazie, baci!!!

      Elimina
  11. Senti tesoruccio, non parliamo di kg di troppo che i miei sono pure permalosi e se ti sentono si offendono e mi si parano tutti in bella mostra!!!!
    fra due sabati te lo dico io se ce li hai o no, i kg di troppo: come dico a mia figlia, tutti nel cervello i grassi ad ostruire i neuroni!!!
    ma se sei bellissima? ma che vuoi scherzare? mangiamoci questa insalatina di farro e non ci pensiamo più che mi viene l'acquolilna in bocca!
    baci grossi
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, te sei bellissima Sandra!!! Non c'è storia!

      Elimina
  12. ahahah Roby..siamo rimaste un po' tutte fregate da quest'estate tanto attesa ma arrivata troppo all'improvviso...dai io tifo x te ce la puoi fare senza problemi :-D
    Direi che hai già iniziato alla grande..questo farro è buono, sano e ottimo x rimettersi in forma :-D
    A prestissimo
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. zitta zitta, io nemmeno so dove stanno le scarpe aperte....ieri sono andata a fare una passeggiata in spiaggia...con le All Stars....ma si può????
      baci Zia!!! ♥

      Elimina
  13. Adoro il farro e questa versione mi stuzzica parecchio!!! :-)

    RispondiElimina
  14. Ma che buono questo farro Roby!!! Mi gusta un sacco!!!
    Bella la collaborazione,io stravedo per l'olio a crudo!!
    Dai,vieni a prendere un po' di sole a Rimini che ti aspetto!
    Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, avevo paura fossi allergica al farro!!!!
      Eli, io so' la peggio, abito a 100 metri dalla spiaggia e la prima volta che ci ho messo piedi è stato ieri sera, vedi tu!!! :)
      Però a Rimini prima o poi ci vengo, non per il sole ma per te!
      Baci!!!!

      Elimina
  15. Robi ma tu sei bellissima, cosa devi dimagrire? Ad ogni modo, mangiare light e con gusto si può... questa gustosa insalata ne è la prova ;) e poi diciamo che con questo caldo è anche più semplice mangiare leggero ;) Complimenti, anche per la bellissima collaborazione :) Ti abbraccio forte forte, ti voglio bene <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, tu hai gli occhi accecati dall'ammmmore barchetta mia!!!
      Mettiamola così, nel dubbio assecondiamo le voglie di stagione che parlano di piatti freschi e leggeri ;)
      Anche io te ne voglio sai? E spero davvero di replicare presto quell'abbraccio bellissimo che ci siamo date un giorno!

      Elimina
  16. Anch'io arrivo sempre in ritardo alla prova costume, eh va beh pazienza.
    L'insalata di farro mi piace molto, proverò a farla.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Miky, cose che capitano, che ce voi fà :)
      Baci, grazie!

      Elimina
  17. Proverò questo piatto mi ispira tanto,oltre che leggero lo trovo comunque gustoso...e buona estate ;)
    Z&C

    RispondiElimina
  18. Quindi ho letto bene, fare dellA MOTO!!
    Brava tesoro, anche io la farei volentieri se l'avessi, ma purtroppo anche solo il nome è incompatibile con me!
    Ahahahahahahahahahahah!!!
    Come ti capisco, che bella che è la pigrizia che ci attanaglia!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, la moto mi piace un sacco, il moto decisamente meno, anche se in passato sono stata mooooolto più attiva di ora....e vabbè, so' periodi no?!? :)
      Baci bella!!!

      Elimina
  19. Io con il caldo ho sempre voglia di piatti leggeri e sani come la tua meravigliosa insalata di farro, complimenti per la bellissima collaborazione.Un abbraccio cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero, un abbraccio grande a te!!!!

      Elimina
  20. A chi lo dici Roberta, è da Natale che penso di mettermi a dieta, siamo a Giugno, credi che l'abbia mai iniziata? no, appunto. Sarà per l'anno prossimo...forse! Buonissimo quest'olio e deliziosa l'insalata.
    bacissimi sorella!
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, già, ti ricordi il post dei jeans ristretti? Mi sa che era di quel periodo lì....come vedi anche io me la son presa comoda!!! E nel frattempo ho scoperto che mi s'è ristretto tutto il guardaroba!!! :)
      Un abbraccio grande Ali ♥

      Elimina
    2. Anche a me uguale...praticamente ero più magra lo scorso anno che stavo smaltendo i kg della gravidanza che adesso...pazienza, ci pensiamo il prossimo anno!!!
      baci

      Elimina
    3. Ecco, io non ho nemmeno la scusa della maternità accidenti :)

      Elimina
  21. Ciccia mia, domani sera ho una cena vegetariana da preparare, e ho in programma in farro freddo simile a questo :))))
    L'estate ci aiuta con la frutta e la verdura che sono spettacolari in questa stagione. Ne faccio largo uso. E la sera me ne vado a camminare, un'oretta tutta per me, ascoltando la musica e godendomi il parco qua vicino.
    Mi fa sentire meglio e mi scarica dalle nevrosi giornaliere :)))
    Un abbraccio tesoro :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, lo so che mi farebbe bene ma il rpimo passo è quello più difficile...mai dire mai comunque :)
      Un abbraccio grande Michi, e buona cena!!!

      Elimina
  22. Le diete non si fanno mai a cuor leggero, ma ci sono tanti modi buoni per condire piatti sani... verdure e fantasia aiutano, come ci dimostri... :-) Queste insalate si sposano bene anche con orzo, kamut e quinoa, così si varia e non ci si annoia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, basta lavorare un po' di fantasia e le risorse si moltiplicano all'infinito! :)

      Elimina
  23. Ma dai! E' appena passato il Natale....sigh sigh, la triste realtà si svelerà alla prima prova costume: nessun problema. Ne compro un altro, più comodo :))))
    Buonissima l'insalata di farro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, brava Isabel, ottima soluzione :)
      Baci!!!

      Elimina
  24. Bellissima la frase iniziale, io sono da dopodomani, soprattutto con la dieta ed aimeh, si vede anche se devo dire che la mia pigrizia sta nel non voler cucinare solo per me ora che a pranzo sono sola. Con la dieta mangerei tre volte tanto e dimagrendo, in buona sostanza, sono una pazza dunque :) Buonissima questa ricetta, fresca, leggera... insomma, s'ha da fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, una pazza svogliata!!! :)
      No, io mi cucinerei, è che spesso sono a pranzo fuori casa ma mi sto attrezzando con ciotoline portate da casa...come dici tu mangio di più e sicuramente meglio!
      Baci Vivi!!!

      Elimina
  25. Devo dire tre cose! Uno, che la burrata, secondo me, ha un gran fascino ed è pure buonissima! Due, che quest'olio lo fanno proprio vicino vicino a casa mia! E tre, ho già chiesto a mio padre di comprare il farro così la posso riproporre! Altro che burrata se no! Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha, uno, anche a me la burrata piace tanto ma mi piace meno sembrarlo :)
      due, infatti ogni volta che uso l'olio intini ti penso :)
      3, fammi sapere allora!
      Baci Polpy!!!

      Elimina
  26. Ciao roberta!!! che buona!!!! anche io ho cominciato a stare attenta ecco perchè gran parte di quello che cucino l'ho regalo o lo spaccio in ufficio!!! XD UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fortunati i tuoi colleghi allora :)))
      Un abbraccio grande a te!!!

      Elimina
  27. prova costume in arrivo e la tua ricetta è perfetta e gli asparagi poi, i miei preferiti! bravissima Roberta, se passi da me ti aspetta un piccolo pensierohttp://chezmonikblog.blogspot.it/2013/06/seitan-burger-secondo-piatto-menu.html

    RispondiElimina
  28. un insalata molto invitante che porta a rivalutare il farro

    RispondiElimina
  29. Amica mia questo post potevo averlo scritto io, sorrido perchè anch'io sono a dieta esattamente dal 25 maggio... ossia dopo il rientro dalle abbuffate napoletane... arrivata a Roma ho detto stop... niente di drastico per carità ma ho eliminato fritti, condimenti eccessivi e sopratutto dolci, complice lo stress e il rientro al lavoro (mettici pure che il caldo) ho perso già qualche kg... quindi la tua insalata di farro la benedico! così come l'olio buono che ci proponi...vado subito a dare uno sguardo al link.... e congratulazioni per questa collaborazione... non c'è niente di meglio di un ottimo olio extravergine...
    Un abbraccio Amica mia ti voglio bene:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Simo, la stagione aiuta tantissimo, io ho voglia solo di cose fresche, dissetanti, leggere, e in estate è più facile che mai mangiare sano e light senza rinunciare al gusto!
      Io ho cominciato da lunedì ma sarà suggestione, mi sento già più leggera ;)
      Un abbraccio immenso a te stella, anche io te ne voglio!!!

      Elimina
  30. attenzione!!!!! il pesce c'è ma non si vede!!!!! giusto??? :-D
    brava la mia Roby! ps: ma che dieta e dieta!!!!! burratiamoci tutte! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHahahaha, fai poco la spiritosa tu, un giorno dirai ufff, roby, ancora pesce???? :P
      Ma poi tu sei un fuscello, ci credo che niente dieta!!! :)
      Baci!!!

      Elimina
  31. Ah... la prova costume... io mi salvo giusto perchè sono scura di carnagione e quindi ci metto mezza giornata a prendere colore.... e perchè il mio costume intero non mi abbandona più (e precisamente da che ho partorito...), l'importante è sceglierlo carino e dalle linee moderne... ahahahah... intanto mi godo questa insalatina di farro che con queste temperature ci sta che è una meraviglia Roby cara...
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quella fortuna ce l'ho anche io, due ore in piscina, due passeggiatine in spiaggia al tramonto e già sembro più una provola affumicata e riesco a guardarmi con un po' più di tolleranza :)
      Un abbraccio grande Fede, a presto!!!!

      Elimina
  32. E come si fa a mettersi a dieta con tutti questi bei blog?! Per fortuna arrivi tu a "sfornarci" ricette leggere e last minute... salva linea e salva tempo!
    Io con l'arrivo della primavera sento il bisogno di uscire tutti i giorni a fare 2 passi... almeno cosi mi salvo leggermente. Anche perché golosa come sono non riesco a rinunciare a nulla! Baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece spesso non ci riesco, ma sto cercando di organizzarmi :)
      In settimana sono riuscita un paio di volte ad andare a camminare in spiaggia con mia sorella, ed è stato bello e rasserenante, oltre che utile :)
      Un abbraccio grande ELle!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...