mercoledì, ottobre 24, 2012

Notizie incredibili e calamarata con broccoli, mandorle e ricotta salata

Grazie Giulina, perchè un paio di anni fa sei tornata da una vacanza che ti ha cambiato la vita e mi hai portato i pistacchi di Bronte.

Grazie, perchè non li avevo mai usati in cucina e da allora mi si è aperto un mondo.

Grazie perchè con i tuoi pistacchi ho preparato una ricetta semplice ma gustosa che ci ha deliziato il pranzo in una domenica di sole.

Grazie perchè quella ricetta, selezionata da una giuria di esperti, ha preso il volo per Parigi e ieri è stata preparata dallo chef della pasta Del Verde e presentata al SIAL..........




Amici, sono giornate magnifiche per me e per il mio piccolo blog, soddisfazioni che pochi mesi fa non avrei nemmeno osato immaginare......anzi, a  dire il vero non avrei nemmeno mai osato immaginare di mettermi di fronte ad un pc e di pubblicare cosa mi passa per la mente e cosa cucino!

Sappiate che non vi racconto queste cose per vantarmi, chi mi conosce davvero sa che non sono così, ve le racconto perchè voglio dirvi: fidatevi dei vostri sogni, coltivate le vostre passioni, abbiate il coraggio di assecondarle e di mettervi in gioco....ve lo giuro, ne vale la pena!!!

Comunque, tornando con i piedi per terra, a me tutte queste emozioni mettono appetito....un piatto di pasta?!?

Tempo di preparazione:
20 minuti

Ingredienti per 2 persone:
200 gr. di calamarata (io Delverde, ovviamente!)
un piccolo broccolo
una manciata di mandorle pelate
uno spicchio di aglio
un peperoncino
un'acciuga sott'olio
sale q.b.
olio extravergine di oliva
ricotta salata

Portare ad ebollizione l'acqua per la pasta ed intanto, con un tritatutto, ridurre a granella le mandorle.
Quando l'acqua bolle salare e mettere giù la calamarata e il broccolo, lavato e ridotto a cimette, e far cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
Intanto in una padella far soffriggere in un cucchiaio di olio l'aglio, il peperoncino e l'acciuga, facendola sfaldare. 
Scolare la pasta e i broccoli e ripassarli velocemente in padella, aggiungendo se serve un goccio di acqua di cottura.
Servire completando il piatto con la granella di nocciole mandorle, la ricotta salata grattugiata e un filo di olio a crudo.

P.S. un grazie di cuore va anche ad Anna della Delverde, che mi ha invitato a partecipare al concorso Lo Chef C'est Moi, e alla giuria che ha selezionato la mia ricetta! :)

44 commenti:

  1. Ciao Roby,..mi da un sacco di energie questo post!!!
    Sono davvero contenta per te, stra-complimenti.
    Comunque si 'sente' che non sei una che si vanta, credimi.
    Brava e ri-brava!
    Un bacione! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby, davvero, soprattutto perchè mi dici che "si sente", ci tengo tanto :)
      Un abbraccio!!

      Elimina
  2. ♥ non vedo l'ora di riprendermi da tutte le diete che sto facendo e di gustarmi la ricetta vincitrice! tu sei una Donna fantastica e ti meriti ogni gioia! che bello! w Te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Berry, ma come sei dolce.......
      Bacini:)

      Elimina
  3. Sono emozionata e molto orgogliosa di far parte di quell'ingrediente che ti ha permesso di vincere questo contest! non voglio passare da presuntuosa...ma concedetemelo!
    La tua incredibile creatività e l'amore che metti nell'arte di cucinare ti ha premiato!!! A questo punto non vedo l'ora di correre da te per stringerti talmente forte che ci vorranno giorni per riprenderci dai doloretti!!! ihihihih

    TI ADORO MIA SPLENDIDA AMICA!! pistacchiorules! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie amica mia, di tutto!
      Anche io non vedo l'ora di abbracciarti di nuovo...i doloretti verranno anche te, puoi scommetterci!!!! :)

      Elimina
    2. Belle loro!! vi adoro!!...lasciate qualche strizzotto anche per me!!!
      La petite

      Elimina
    3. Gli strizzotti non finiscono mai!!! :)

      Elimina
  4. Brava Roberta,complimenti cara!Immagino la soddisfazione,anch'io sarei su una piccola nuvoletta,quindi restaci quanto vuoi e goditi il momento!Un bacione bellissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sisi, ho un sorriso da orecchio ad orecchio e spero di farmelo durare unbel po' :)
      Grazie Damiana, un abbraccio!!

      Elimina
  5. Bravaaaaaaaaaaa!!!! Congratulazioni Roberta! Sono contentissima per te!

    RispondiElimina
  6. Tesoroooo!! Ma che leggo!! Resto via qualche giorno e vedo tutte queste novità!! :D I miei complimenti, sono fiera di te e questo riconoscimento è del tutto meritato, dolce Roby! Coltiva sempre i tuoi sogni.. le tue aspirazioni.. vedi, prima o poi sbocciano in fiori stupendi! Ti auguro altri successi e altra felicità a venire, amica mia! :D Adesso proverò a fare la tua pasta, assolutamente! :D Bravissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elyyyyyyyy, sei tornata, alè!!!! Come sono felice di sentirti!!!
      Grazie, sei dolcissima e....vabbè, ti scrivo una mail se non ti dispiace :)
      Baciiiiiiiiiiii

      Elimina
  7. ancora complimenti!!!!! innanzitutto per aver vinto....poi per l'ottima ricetta.....e poi per la soddisfazione di avere dei riconoscimenti per una passione o un hobby condiviso per gioco ma che credo oramai sia diventato un impegno ( soprattutto per la felicità di chi ti segue e riproduce le tue ricette!!!)

    ti seguo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giusy, benvenuta allora! :)

      Elimina
  8. BRAVISSIMAAAA!!!! Davvero una bella soddisfazione! La ricetta è molto bella e il tipo del video si vede che i tuoi spaghetti se li è proprio gustati!

    Comunque mi sa che se continui così ti mando un carico di frutta secca dalla sicilia, perché tra pistacchi e mandorle mica lo so che cosa sceglierei in questo post. Ottimi primi tutti e due, e il tocco della ricotta salata mi piace assai! ^_^

    :*
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Roby, infatti anche la ricotta salata viene dalla Sicilia, me l'hanno portata altri due amici :)

      Grazie!! :)
      baci

      Elimina
  9. E' più che giusto che tu renda pubblica la tua felicità!!!!! Avevo capito che si trattava di quello. Tanti tanti auguri!!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, è che la Del Verde non aveva svelato nemmeno a me quando, quindi volevo aspettare...però è stato più emozionante anche per me così :)
      baci Dani, grazie!

      Elimina
  10. Congratulazioni Robi!! Un abbraccio forte forte! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, un abbraccio anche a te!

      Elimina
  11. Ma complimenti carissima, sono troppo felice per te :-) E questa calamarata è una vera meraviglia!! BAcioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, sei veramente troppo carina!! :)

      Elimina
  12. Roby amore mio....non ti puoi immaginare quanto sono felice della tua felicità! Ho visto il video e mi sono emozionata al posto tuo! Sono orgogliosa di te, socia! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michi, a me venivano davvero i lucciconi!!! :)
      Bacini socia!

      Elimina
  13. Come hai condito bene la calamarata... e che bel video

    RispondiElimina
  14. Brava Robiiiii!!
    B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A B R A V A !
    Bacioni grandi e tanti complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE!!!!!

      Elimina
  15. Congratulazioni Roberta!!!!!!!!!! Io adoro i pistacchi, ricettina da leccarsi i baffi! Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, anche io ormai non riesco più a stare senza!!! :)
      Baci!

      Elimina
  16. Ciao Roby!!!
    Ho ricevuto un riconoscimento ed anche il 'testimone' da 'passare' ad un altro blog di mia preferenza....passi da me per favore?...un bacione, Roberta ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Faccio colazione e arrivo!!! :)

      Elimina
  17. Complimenti per la gustosa ricetta! Voglio però segnalarti un piccolo "bug" nel procedimento della ricetta, parli di "una manciata di mandorle pelate" che poi nello diventano "servire completando il piatto con la granella di nocciole (??)". Ciao
    MaRcO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marco. Intanto grazie per la visita e per i complimenti! Grazie anche per la segnalazione, ogni tanto il cervello mi si dissocia e fa strani scherzi! Alla prossima!

      Elimina
  18. Ciao Roby!!
    ti ho scritto anche nel mio blog!
    Scusami ma non ho visto nessun avviso sul tuo e mi piaceva passare questa cosa a te..non mi offendo assolutamente, capisco che ci vuole anche tempo per seguire tutto.
    ...Però con il pensiero lo DEVI accettare ok? Te l'ho assegnato davvero di cuore!
    Bacioni! Roberta ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesoro, con il pensiero l'ho accettato e davvero, mi ha fatto un immenso piacere, è stato un buongiorno veramente bello e te ne sono grata :)
      Baci

      Elimina
  19. Lovely dish! I need to cook more pasta for my family. What you prepare is simply delicious and with ingredients that I can find locally.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you Tessa, I could eat pasta everyday!! If you try this recipe, please, let me know how it was!
      See you soon!

      Elimina
  20. Ciao Roberta, piacere di conoscerti e grazie di essere passata da me. Oh che sei di Grosse'o?? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te e piacere mio.....si, sono di Grosseto, non mi dire che la conosci!!!

      Elimina
  21. Oh ma cosa mi ero persa... ero tutta intenta a preparare la torta per il compleanno di mia sorella che mi sono persa questa tua notiziona. Complimenti! Che immensa gioia sarà stata... te la meriti tutta! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, però Elle quella torta era davvero strepitosa, chissà come sarà stata contenta tua sorella! Quanto a me, beh, non stavo letteralmente nella pelle!!!
      Un bacio grande grande e....appena ho un attimo ti scrivo, oggi grandi manovre!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...